Il teatro comico dialettale e la Compagnia El Portèo di Padova - itPadova

itPadova

DIALETTO INTERVISTE

Il teatro comico dialettale e la Compagnia El Portèo di Padova

El Porteo

Il teatro comico dialettale a Padova e in Veneto vanta una tradizione consolidata. La produzione teatrale di commedie in dialetto veneto è tra le più importanti in Italia. Comprende autori noti come Ruzante, Goldoni, Gozzi, fino a Gallina, Rocca, Simoni, oltre che una grande storia di compagnie e celebri attori. Tra questi non possiamo dimenticare il più istrionico e genuino autore e interprete del teatro dialettale, Cesco Baseggio

Cesco Baseggio Padovaoggi
Foto di Cesco Baseggio dal sito www.padovaoggi.it

Proprio quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario della morte dell’attore nato a Treviso, una leggenda vivente, molto amato dai veneziani e dai veneti. Grazie ad attori come lui il teatro in dialetto veneto incomincia, dal secolo scorso, a trovare nuovo impulso e affermarsi.

Bruno Capovilla

L’ultimo padre della commedia dialettale comica a Padova è senz’altro Bruno Capovilla, attore e regista brillante e straordinario. Prolifico autore di commedie, oltre quaranta, e vincitore di numerosi premi nella sua lunga carriera. La comicità immediata, la semplicità e la schiettezza lo hanno fatto apprezzare a tanti padovani e non solo.

Oltre a Capovilla ci sono ancora diverse compagnie di attori attive nel territorio. È anche a loro che dobbiamo riconoscere il merito di tenere alto il livello della recitazione in dialetto.

Il teatro amatoriale comico e le compagnie oggi

Rispetto al passato, il teatro amatoriale comico ha fatto passi da gigante. Le moderne tecnologie mettono ora a disposizione, per la realizzazione di scenografie e di costumi, strumenti anche poco costosi per raggiungere livelli quasi professionali. L’attore rimane comunque la figura che deve organizzare e gestire tutta questa struttura per poter arrivare un giorno a diventare regista di una propria compagnia. Ma soprattutto per creare un gruppo che diventerà per lui punto di riferimento. In Veneto, tutt’oggi, sono attive numerose compagnie affiliate alla FITA Veneto (Federazione Italiana Teatro Amatori) che recitano in dialetto.  Nel Padovano sono presenti le Teste Toste di Cadoneghe, i Brutti ma Buoni di Arre,  i Tacaboton di Curtarolo e la Compagnia El Portèo di Padova.

La Compagnia El Portèo

Foto Compagnia El Porteo

La compagnia, composta da dodici attori provenienti da esperienze diverse nasce nella Parrocchia della Santissima Trinità, a Padova, nel 2015. Qui gli attori si trovano per provare. Nella stessa sala teatrale, per anni, è stato di casa il maestro Bruno Capovilla. A fondare e guidare la compagnia, in un contesto di amicizia e forte legame tra la parrocchia stessa e il regista, è il suo presidente, l’attore e regista Dino Macioce.  Allievo di Valerio Mazzucato, ha alle sue spalle un’esperienza di vent’anni di televisione prima di passare al teatro comico dialettale. A lui rivolgiamo qualche domanda per meglio conoscere la sua compagnia e approfondire la realtà del teatro in dialetto locale.

C’è un aneddoto o una motivazione particolare dietro la scelta del nome dato alla compagnia?

Sì, in età adolescenziale, il regista e i suoi amici di Padova erano talmente “scalmanati” che gli anziani quando li vedevano passare per le strade della città dicevano “Ara che se qua i tosi del portèo”. Il Portello, diversi anni fa, era un quartiere dove i ragazzi che ci vivevano erano particolarmente vivaci. Nonostante venissero dal quartiere della Santissima Trinità, li chiamavano così per meglio identificarli e associarli.

La vostra è una compagnia di teatro amatoriale che recita prevalentemente in dialetto?

La nostra compagnia recita solo in dialetto veneto salvo qualche attore che porta in scena personaggi che recitano in lingua. Puntiamo a una comicità che nasca dall’incontro-scontro tra italiano e dialetto.

Quali sono le vostre commedie e chi le ha scritte?

Le commedie in repertorio attualmente sono tre: American Vin, Sogno di una notte di mezza sbornia …veneta e El zenero de mio zenero. I testi sono di Massimo Canzano, Eduardo de Filippo e Stelio Vianello. Le commedie napoletane sono state rielaborate da me in dialetto veneto.

 Cosa significa recitare in dialetto oggi e cosa si aspetta il pubblico?

Oggi recitare in dialetto veneto significa tenere vivi i valori del territorio e del patrimonio culturale linguistico nel modo più divertente e allo stesso tempo curioso. Per noi le tradizioni che i nostri nonni ci hanno lasciato vanno conservate e insegnate ai giovani. Per questo il pubblico si aspetta dalla commedia quei modi di dire della tradizione dialettale veneta che suscitino in loro allegria e magari, a volte, anche nostalgia.

Palcoscenico
Foto da Pixabay

In quali teatri di Padova e nel Veneto recitate? Partecipate a rassegne e festival? C’è una rassegna o una manifestazione a cui la Compagnia  El Portèo tiene in modo particolare?

Siamo orgogliosi di essere stati protagonisti in vari teatri, in città e in provincia: Padova, Venezia, Vicenza, Verona, Belluno, Asiago, Adria, ecc.  Abbiamo partecipato a varie rassegne teatrali, tra le quali ricordiamo con molto piacere quelle di Limena al Teatro Borsellino, e quella di Adria al Teatro Ferrini. Oltre al teatro, portiamo anche le nostre cene con delitto nei ristoranti veneti. Sono sempre in dialetto. I partecipanti passano una serata seduti ai tavoli, giocando e divertendosi.

La situazione teatrale odierna, per il cinema e per tutti gli spettacoli dal vivo, è tragica. Voi attori come vivete questo momento particolare in cui la pandemia da Covid-19 vi ha messo in serie difficoltà? Come vivete l’allontanamento dal palcoscenico e dal pubblico? Qualcuno vi ha sostenuto o ha cercato di aiutarvi?

Il Covid-19 ci ha costretti a staccare la spina con il pubblico da più di un anno.  Abbiamo dovuto anche noi fermarci con le prove e con il debutto della nostra nuova commedia previsto nel 2020. Siamo riusciti a continuare la nostra attività con degli sketch comici sul canale regionale TeleChiara, che ci ha dato possibilità di continuare a farci vedere e far sorridere il pubblico attraverso la televisione. Alcuni sponsor ci hanno supportato, aiutandoci nelle spese sostenute.

Il teatro comico dialettale e la Compagnia El Portèo di Padova ultima modifica: 2021-03-11T08:30:00+01:00 da Alessandro Pasquali

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Doati Marco

Una importante articolo sul teatro dialettale Veneto e su una delle compagnia più rappresentative di Padova! 😃

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
23
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x